La Scuola Media Paolo VI è una scuola pubblica non statale, paritaria.

OFFRE:

– quattro sezioni a tempo pieno: dal lunedì al venerdì, dalle 7,55 alle 17,00

– insegnanti qualificati

– opzioni linguistiche: inglese e tedesco, inglese e spagnolo o inglese potenziato in un modernissimo laboratorio linguistico

– studio pomeridiano con assistenza nell’esecuzione dei compiti

– aule attrezzate di informatica, musica, ed. tecnica, audiovisivi, biblioteca e laboratorio multimediale

– palestra attrezzata

– pranzo e merenda curati, preparati in sede

– test psico-attitudinali e di orientamento scolastico a cura dello psicologo dell’Istituto

il tutto in uno splendido castello, ristrutturato per le esigenze della scuola e circondato da un verdissimo parco.

Qualcosa in più

L’Istituto Pavoni si avvale della collaborazione degli EDUCATORI, operatori qualificati che accompagnano i ragazzi in tutti i momenti della giornata: pranzo, gioco, studio e preghiera.

Al ‘Pavoni’ ci sono numerosi campi da gioco (calcio, basket, volley…) e, in caso di pioggia, ci sono gli ambienti per giocare a calcetto, ping-pong, dama, scacchi …ma si può anche vedere un bel film.

Nel corso dell’anno vengono proposte ai ragazzi attività complementari che stimolano la creatività: teatro, fotografia, pittura, cartonnage, aerobica…

Ma non basta… Durante l’estate vengono organizzate delle simpatiche vacanze in montagna, dove i ragazzi possono camminare, giocare e divertirsi in un clima di serena familiarità; ma soprattutto possono costruire insieme un gruppo capace di crescere e stimolare tutti nell’affrontare con gioia ed entusiasmo la vita. Fino alla chiusura delle attività (mediamente la metà di luglio) offriamo un servizio gratuito di accompagnamento per i compiti estivi. In collaborazioni con il British Institute di Tradate un simpatico camp in lingua inglese e per i ragazzi di terza che desiderano una vacanza studio all'estero.

La Scuola Secondaria di 1° grado ‘Paolo VI’ considera determinante ai fini del processo educativo la reciproca fiducia e collaborazione tra famiglia, insegnanti ed educatori.

I genitori vengono pertanto invitati

– a partecipare a incontri e assemblee

– ad avere frequenti colloqui personali con gli insegnanti, con la direzione e gli educatori

– a formulare idee e suggerimenti che migliorino la qualità della proposta educativa

– a partecipare con una attiva rappresentanza agli organismi scolastici: Consigli di Classe e di Istituto.

 

Al termine del TRIENNIO insegnanti, psicologo ed educatori dell'Istituto aiutano i ragazzi ad orientarsi nella scelta scolastica futura.

Un percorso strutturato, arricchito dalla nuova offerta formativa, guiderà gli allievi ad acquisire la consapevolezza delle proprie possibilità e fornirà loro tutti gli strumenti per conoscere il mondo delle scuole superiori